Veritas ingloba Invio

Comprato per 35 milioni di dollari il produttore della tecnologia di process automation già incorporata in CommandCentral Service.

15 luglio 2004

Fresca di stime finanziarie al ribasso (e del conseguente crollo del 30% del titolo in borsa), Veritas ha comunque deciso di proseguire negli investimenti, sborsando 35 milioni di dollari in contanti per aggiudicarsi Invio Software.


In verità, l'engine di process automation sviluppato da Invio fa già parte del prodotto di storage provisioning Veritas CommandCentral Service 4.0, rilasciato la scorsa settimana (sarà integrato nei sistemi di provisioning e di gestione per server e cluster).


Con il nuovo acquisto, tuttavia, ci tengono a sottolineare i vertici della società, il commitment di Veritas in direzione dell'utility computing diventa ancora più forte. A riprova del fatto, va sottolineato che l'acquisizione di Invio rappresenta la quarta in questo campo negli ultimi 19 mesi operata da parte di Veritas.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here