Unisys pronta al rilascio di server Wintel in grado di supportareapplicazioni mainframe

Con l’introduzione, prevista per la prossima settimana, della nuova linea di sistemi Hmp Lx 5000 basata su processori Pentium II e Xeon di Intel, Unisys dovrebbe concretizzare l’obiettivo di rendere disponibile alla propria utenza corporate una macchin …

Con l'introduzione, prevista per la prossima settimana, della nuova linea
di sistemi Hmp Lx 5000 basata su processori Pentium II e Xeon di Intel,
Unisys dovrebbe concretizzare l'obiettivo di rendere disponibile alla
propria utenza corporate una macchina in grado di far girare applicazioni
legacy (come l'Os proprietario Mcp/As) e database anche molto voluminosi su
una piattaforma Windows Nt. I server Lx 5000 si posizionano, a detta degli
stessi portavoce, a un livello inferiore rispetto alle prestazioni offerte
da un classico mainframe Unix e ben al di sopra dei sistemi Nt entry level.
Le ultime novità di Unisys saranno lanciate sul mercato con un prezzo di
ingresso che varia dai 27mila dollari della configurazione in grado di
gestire il collegamento di un massimo di otto utenti fino agli 84mila
dollari della versione per 64 utenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here