Un’attenta analisi dei costi

Sul fronte virtualizzazione, uno degli elementi principali da considerare è il Roi. «Abbiamo realizzato tutta una serie di tabelle e studi, realizzati con i clienti e in questo contesto i risparmi dipendono dalle diverse situazioni e anche dal coraggio …

Sul fronte virtualizzazione, uno degli elementi principali da considerare è il Roi. «Abbiamo realizzato tutta una serie di tabelle e studi, realizzati con i clienti e in questo contesto i risparmi dipendono dalle diverse situazioni e anche dal coraggio a investire - ha sottolineato Aldo Rimondo, country manager di Citrix Italia -. Tuttavia, tanto più si diluisce il progetto nel tempo, tanto meno si hanno dei ritorni percepibili. Un altro aspetto importante da considerare è quello di far capire ai clienti che spesso, nel loro operato precedente, c'erano dei costi nascosti di cui non si rendevano conto».

Come sottolinea il manager, nel caso di pc tradizionali, una delle aree di costo maggiori è la gestione del parco macchine. Inoltre, quando si virtualizza i pc di un'azienda, al centro non si deve avere, per esempio, mille pc con mille sistemi operativi e altrettanti applicativi, ma si tiene una sola copia del sistema operativo (mentre le licenze vengono pagate in base ai singoli utenti), una dell'applicativo e mille profili utente, per cui quando si valutano i progetti di virtualizzazione è chiaro che tutto questo ha un suo peso in fatto di costi. «La virtualizzazione sta prendendo piede perché sono gli It manager stessi che la chiedono - ha affermato Rimondo - in quanto in questo modo non devono rispondere ogni giorno a richieste di aiuto da parte dei singoli utenti».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here