Una task force Agenzia entrate-Rete Imprese Italia snellirà gli adempimenti contabili

Istituito un tavolo per sfoltire gli adempimenti contabili a carico delle imprese. E l’Amministrazione finanziaria si impegna a testare il nuovo redditometro con la collaborazione delle Organizzazioni.

L’Agenzia delle Entrate e i
rappresentanti di Rete Imprese Italia (Casartigiani, Cna, Confartigianato,
Confcommercio e Confesercenti) si sono incontrati per fare il punto sulla
prossima entrata in vigore delle norme introdotte dal decreto legge n. 78/2010
(tracciabilità delle spese sopra i 3 mila euro, accelerazione della
riscossione, compensazioni tra crediti e ruoli, nuovo redditometro), invitando
le 5 Organizzazioni a segnalare eventuali criticità o problematiche. A questo
proposito, l’Amministrazione finanziaria ha preso l’impegno di testare, non
appena sarà pronto, il nuovo redditometro con la collaborazione delle
Organizzazioni.

E' stato poi istituito un tavolo
per snellire gli adempimenti contabili a carico delle imprese. Si tratta di un
gruppo di lavoro ristretto che ha l’obiettivo di portare, in tempi rapidi, alla
formulazione di proposte per lo sfoltimento delle procedure tributarie.

L’Agenzia delle Entrate ha,
infine, accolto la richiesta, sollevata dalle associazioni di categoria, di
studiare i margini di una riduzione della ritenuta del 10% sui bonifici
effettuati tramite le banche o le Poste per il pagamento degli interventi di
ristrutturazione edilizia e per il risparmio energetico, a valle dell’analisi
delle dichiarazioni dei redditi relative al periodo d’imposta 2010.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here