Un percorso irrinunciabile: razionalizzare i processi aziendali

«Grazie al nuovo sistema realizzato con il supporto della tecnologia Oracle si è evidenziata la portata strategica di una moderna infrastruttura di Information Technology» Fausto Cosi, Direttore Amministrativo e Finanziario di Sammontana

Alla fine degli anni 90 Sammontana ha sentito l'esigenza
di razionalizzare tutti i processi aziendali e di dotarsi
di una nuova soluzione di Enterprise Resource Planning (ERP)
che andasse gradualmente a sostituire i sistemi preesistenti, al fine di
ottenere una maggiore integrazione tra tutte le funzioni
aziendali

(produzione, distribuzione, contabilità e così via).

Al fine di mantenere e incrementare la propria competitività
in un comparto come quello dei gelati, ancora soggetto a un'elevata stagionalità
ed esposto alla concorrenza sempre più aggressiva delle grandi multinazionali,
la razionalizzazione dei processi era diventata prioritaria

.


«Ci siamo resi conto - ha spiegato Fausto Cosi, direttore
amministrativo e finanziario della società - che stavamo rischiando di
evidenziare un gap tecnologico e culturale rispetto ai nostri competitor, che
poteva essere colmato solo attribuendo alle strutture di Information
Communication Technology quella valenza strategica che ormai viene loro
universalmente riconosciuta»
. Dopo un'attenta analisi delle soluzioni presenti sul mercato
la scelta è caduta su Oracle
, che propone una soluzione
globale e ha una leadership tecnologica riconosciuta.


La modifica dei sistemi informativi ha impattato
in maniera significativa su tutta l'organizzazione aziendale

, innestando un processo di cambiamento che non
è ancora terminato. «C'è ancora molto lavoro da fare, sia per completare
l'integrazione del sistema sia per formare le risorse
- ha aggiunto Cosi -.
La proprietà e il top management sono impegnati in prima fila per
contribuire al successo di questo progetto che, una volta portato a termine, non
solo consentirà una significativa razionalizzazione dei processi aziendali, ma
permetterà anche di ottimizzare l'impiego delle risorse e degli investimenti,
una razionalizzazione che per alcune funzioni è già iniziata e sta dando
risultati tangibili in termini di efficienza. Sammontana potrà quindi essere
annoverata a pieno titolo tra le aziende italiane dotate di un sistema ERP
d'avanguardia. L'azienda del resto è sempre stata lungimirante, e ha basato il
proprio successo proprio sull'assoluta garanzia di qualità di tutto il processo
produttivo, dalla scelta delle materie prime all'elevata tecnologia degli
impianti, al fine di soddisfare, e se possibile anticipare, i bisogni dei
consumatori»
.


Un sistema efficiente e una formazione permanente alla base del
successo

Oracle Applications ha sostituito il sistema
informativo pre-esistente
, introducendo una nuova parola d'ordine:
integrazione
.
«L'avvio del progetto - ha confermato Enrico Franchi, responsabile
EDP di Sammontana - è servito anche per avviare un processo di
cambiamento nelle strategie aziendali, oggi basate sul concetto di integrazione.
Sembra una banalità, ma le implicazioni insite in questo salto di qualità, non
solo a livello tecnico ma anche organizzativo, sono state e sono estremamente
complesse»
.

Il sistema ha visto dapprima implementate le aree di General Ledger,
Account Payable e Receivables e Process Manufacturing, mentre nel 2002 sono
state integrate l'area magazzino, Manufacturing e Financial. «All'inizio -  ha
proseguito Franchi - ci siamo focalizzati molto sul front-office, per dare
all'utente finale, circa 200 unità, uno strumento facile da utilizzare, cercando
di integrare le nuove linee guida con le modalità di utilizzo del sistema
precedente, anche per evitare il rischio di un'interruzione nell'erogazione dei
servizi»
. Questo, in pratica, ha significato introdurre alcune
personlaizzazioni nel sistema, efficacemente assorbite.


Data la stagionalità del prodotto, una delle complessità
da risolvere era e resta quella legata alla pianificazione della
produzione
. La struttura commerciale, infatti, inoltra gli ordini quasi
quotidianamente, e la possibilità di fare previsioni attendibili è
vitale
anche se particolarmente delicata, a causa delle mille variabili
che possono influire sugli umori dei consumatori (campagne promozionali, clima,
azioni della concorrenza e così via). Nonostante un'ampia disponibilità di dati
storici, analisi e studi di settore, il sistema produttivo deve poter
disporre di una flessibilità particolarmente elevata

, ed è
in questa direzione che si stanno studiando ulteriori sviluppi del sistema, non
ultimo la possibilità di introdurre un nuovo sistema di Business Intelligence.


L'adozione del nuovo sistema ha portato alla ribalta
anche il problema della formazione
, non solo per il personale che si occupa della gestione dei
sistemi informativi, composta oggi da 9 unità, ma per tutte le risorse, perché
disporre di un bagaglio, seppur minimo, di competenze tecnologiche rappresenta
oggi una condizione sine qua non per chiunque.


L'importante è percorrere la via dell'innovazione
al fianco di partner affidabili

, in grado di capire le esigenze di ogni singola azienda e di adattare
a queste ultime soluzioni e comportamenti. Proprio quello che Oracle e i suoi
consulenti hanno fatto, fanno e faranno in Sammontana, perché la sfida di
portare ai massimi livelli di efficienza un'azienda che rappresenta uno dei
marchi più conosciuti e amati in Italia è particolarmente stimolante per tutti.


La soluzione: principale utilizzo
Integrare in un'unica soluzione tutti
i processi aziendali, dalla produzione alle politiche di marketing,
dall'amministrazione alla gestione della rete distributiva, attraverso una
soluzione ERP (Enterprise Resource Planning). Il
reengineering dell'infrastruttura tecnologica ha introdotto in azienda
una nuova cultura
,
basata sulla cooperazione e sull'integrazione, indispensabili per mantenere
intatta la propria competitività in un mercato caratterizzato dalla presenza di
forti gruppi multinazionali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here