Un Panda si aggira tra gli scaffali della Gdo

Il vendor di soluzioni per la security intensifica il proprio rapporto con la Grande distribuzione, ma prosegue anche nel recruiting di dealer da indirizzare alle aziende

Dicembre 2005, Panda Software si sta muovendo con disinvoltura tra
le corsie della Gdo, essendo ormai di casa nei punti vendita di più insegne.
Una strategia annunciata circa un'anno fa, che il vendor pare avere puntualmente
attuato: «Tra marzo e aprile di quest'anno abbiamo firmato l'accordo
con Leader, che ci ha consentito di essere presenti in Finiper, in Gigante,
e all'interno di altre insegne minori
- dichiara Roberto Puma,
country manager di Panda Software per l'Italia -. Carrefour la raggiungiamo,
invece, grazie a un altro operatore, Dlm, più orientato all'elettronica
di consumo»
. Ma l'azienda ha in corso trattative anche per far parte
dell'offerta della Grande distribuzione specializzata. «I nostri prodotti
sono già all'interno di alcuni negozi Pc City di Unieuro
- riprende
Puma - e pensiamo a breve di riuscire a essere anche sulle sue grandi superfici.
E valuteremo nuovi contatti»
.
Sul fronte dell'utenza professionale e aziendale, il vendor continua a essere
attivo nel recruiting di dealer da specializzare. «Stiamo affinando
i nostri programmi di certificazione
- puntualizza il country manager -,
per rendere i nostri partner in grado di trovare le giuste molle per proporre
la sicurezza alle aziende, dalla piccola all'enterprise. E la formazione è
il mezzo principale per poter affrontare con professionalità le richieste
di sicurezza che arrivano dai clienti»
.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here