Tutto in uno, l’offerta Erp integrata di Gruppo Formula e Compaq

Si abbassa il target delle soluzioni Erp e avvicinandosi alle esigenze delle medie imprese diventano sempre più importanti le soluzioni flessibili che offrono facilità d’uso, rapidità di installazione oltre a un efficace ritorno de …

Si abbassa il target delle soluzioni Erp e avvicinandosi alle
esigenze delle medie imprese diventano sempre più importanti le
soluzioni flessibili che offrono facilità d'uso, rapidità di
installazione oltre a un efficace ritorno degli investimenti.
Queste sono anche le ragioni che hanno spinto il Gruppo Formula e
Compaq a rivalutare le sinergie possibili fra le due aziende,
sviluppando una soluzione tutto compreso, battezzata col nome
"Formula in 1".
L'offerta ingloba l'infrastruttura hardware richiesta con
l'applicazione, il database e il sistema operativo. Ne consegue una
soluzione ottimizzata, integrata e testata dal servizio CustomSystem
& Solution (Css)di Compaq, che segue dalla configurazione alla
consegna, l'intero ciclo del progetto. In questo modo l'intera
soluzione si presenta molto solida e in grado di ridurre
sensibilmente i tradizionali rischi d'implementazione di un ambiente
Erp, quasi azzerando i tempi necessari all'operatività del sistema.
"La partnership col Gruppo Formula - afferma Giovanni Paleari, respon
sabile
marketing soluzioni di Compaq - consente una perfetta combinazione
di skill e servizi complementari utili al rilascio di soluzioni
business critical. L'accordo si basa sulla combinazione tra l'Erp
Diapason di Formula e il nostro ambiente Unix Tru64, basato sui
sistemi altamente scalabili degli Alpha Server, che consente anche
un'espansione graduale secondo quelle che sono le richieste delle
aziende clienti"
.
La caratteristica base di "Formula in 1" è dovuta soprattutto al
fatto di essere subito pronta all'uso, ma un ruolo non trascurabile
lo hanno le tre diverse configurazioni presenti nel pacchetto delle
offerte e legate agli Alpha Server DS20 (entry level e midrange) e
ES40 (di fascia medio-alta), che consentono di mirare la soluzione
alle differenti dimensioni aziendali del cliente.
L'accordo, tuttavia, non prevede commistioni anomale a livello del
canale, dove i rispettivi partner potranno fare contratti solo per la
parte che gli compete anche se avranno, nel loro listino prodotti e
prezzi, le caratteristiche di "Formula in 1" da mostrare, nella loro
interezza, al cliente.
"Non ci saranno conflitti -assicura Renato Ottina, direttore
marketing e alleanze del gruppo Formula - ma collaborazione per
offrire da entrambe le parti una soluzione altamente competitiva con
certezze di tempi e costi, riduzione del rischio e facilità di
gestione. Elementi che dovrebbero stimolare la domanda in molti
settori verticali, accontentando sia i partner comuni che quelli
legati ai singoli brand"
.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here