Togliere la scritta “Bozza” dai PDF generati dai siti dell’Agenzia delle Entrate

La dicitura “BOZZA” sullo sfondo delle pagine di un documento appare perché il modello non è stato compilato in modo completo. Tuttavia, può essere eliminata facilmente. Ecco come fare.

Quando si lavora con i programmi dell’Agenzia delle Entrate, per stampare il
modello che si sta compilando occorre eseguire la sequenza File, Stampa.
Il risultato è l’apertura di una finestra che contiene le pagine
del modello in PDF, il formato standard creato da Adobe. L’utente può
inviare il documento alla stampante, salvarlo in un file sul disco per averlo
disponibile in qualsiasi momento. Più semplicemente, può anche
chiudere la finestra del PDF dopo averlo visualizzato, perché la stampa
può essere generata senza limitazioni tutte le volte in cui lo si desidera.

Visualizzando il modello, però, può capitare di leggere la scritta
BOZZA” sullo sfondo delle pagine del documento, disposta
in modo trasversale. Il motivo per cui appare è che il modello non è
stato compilato in modo completo.

Dicendo compilazione “completa”, non si intende il fatto che la
dichiarazione deve essere redatta in modo “definitivo”, senza avere
più la possibilità di modificarla. Significa, invece, che devono
essere stati compilati senza segnalazione di errore almeno:
• il frontespizio che contiene i dati anagrafici
• uno o più dei quadri che fanno parte del modello
• alla fine l’ultimo quadro, quello di riepilogo.

Dopo aver completato il frontespizio, si può passare alla compilazione
dei singoli quadri. Quelli compilati correttamente e in modo completo mostrano
un segno di spunta (v) nella piccola casella visualizzata alla loro sinistra.

Quando qualche quadro è vuoto di dati o non è compilato in modo
corretto, invece, non si riesce a completare il modello chiudendo il quadro
di riepilogo. Per fare scomparire la scritta “Bozza”, quindi,
occorre agire su questi quadri. In alternativa li si può:
• riempire di dati e completare con Conferma o Fine,
senza segnalazione di errore
• disattivare, facendo clic con il tasto destro sull’icona a sinistra
del quadro e poi su Elimina

Al termine, per indicare che è stato completato il lavoro sull’intero
modello è necessario aprire e confermare il quadro finale di riepilogo.
Di solito, è l’ultimo che viene visualizzato in basso nella colonna
di sinistra con l’elenco dei quadri di ogni dichiarazione (RX
per le dichiarazioni Unico, Riepilogo per 770 e IRAP).

Se non appaiono messaggi di errore quando si fa clic su Conferma,
l’utente viene avvisato che è stato generato il file da autenticare
con Entratel o con File Internet.
Solo dopo aver visualizzato questo messaggio, il PDF generato dal programma
non contiene più la scritta “Bozza” quando si esegue File,
Stampa.

Anche dopo aver completato la compilazione del modello, però, l’utente
può sempre aprire e modificarne il contenuto, quante volte desidera.

La scritta “BOZZA” sullo sfondo delle
pagine indica che la compilazione del modello non è stata completata

Il colore rosso del segnalino a
sinistra del
quadro di riepilogo indica che non è stato ancora completato

CONDIVIDI

5 COMMENTI

  1. Anche a me succede la stessa cosa.
    La procedura genera il file della dichiarazione .rpf senza nessun errore ma la scritta bozza rimane

  2. Anche io ho seguito la procedura, ma rimane la scritta “Bozze”; ho fatto una prova con il modello unico 2015 e la scritta non compare: C’ E’ UN ERRORE SUL PROGRAMMA?

  3. La procedura è andata a buon fine ed ha anche generato il file della dichiarazione “cf_RPF17.rpf” che ho anche preparato per l’invio “cf_RPF17.ccf.
    La scritta BOZZA non ce verso per farla scomparire
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here