Tendenza smartphone. Guadagnano Google e Apple

I dati ComScore relativi al mercato americano offrono un quadro dei trend in atto. Android è best performer.

I dati presentati in questi giorni da ComScore relativamente all'andamento del mercato americano della telefonia mobile, confermano quell'impasse che sta interessando Rim, di cui abbiamo già avuto modo di riferire.
Secondo la società di analisi infatti, guardando alla telefonia mobile nel suo insieme, il trimestre chiuso lo scorso mese di maggio ha mostrato segni di sostanziale stabilità, con una cinquina composta da Samsung, Lg, Mororola, Apple e Rim, nella quale le uniche a perdere terreno sono Motorola (-1%) e Rim (-0,5%) e l'unica a guadagnarlo è Apple che recupera un +1,2 per cento sulla concorrenza e strappa la quarta posizione alla societa canadese.

Più dinamica è la situazione nell'arena smartphone.
Qui best performer è Google con Android, che guadagna il 5,1 per cento attestandosi a oltre il 38 per cento di share, seguito da Apple, che guadagna un 1,4% e si posiziona seconda con una share del 26,6%, mentre Rim perde il 4,2% e si posiziona terza con una share del 24,7%.

A prescindere dalle piattaforme, comunque, i dati di ComScore confermano la migrazione in corso verso le piattaforme smartphone.
76,8 milioni di americani utilizzano ormai piattaforme smart, in crescita dell'11% rispetto alla precedente rilevazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here