T-Systems mette Philips sul cloud

Il Cio Maarten de Vries punta a flessibilità e risparmi.

Royal Philips Electronics e T-Systems hanno siglato ad Amsterdam un accordo per la gestione globale del data center e l'infrastruttura di servizi Sap.

Si tratta di una soluzione di cloud computing, in quanto T-Systems erogherà a Philips servizi attraverso un cloud privato, ovvero una rete sicura in un ambiente indipendente.

A partire dal prossimo primo gennaio T-Systems gestirà l'infrastruttura di tutti i computer center di Philips, tra cui quelli situati negli Stati Uniti, Olanda, in Germania, in altri Paesi europei e in Sud America e in Asia. L'accordo prevede anche il passaggio in T-Systems di circa 185 professionisti dello staff.

In futuro Philips riceverà tutti i servizi relativi al data center di cui avrà bisogno, direttamente dalla rete globale dei data center di T-Systems.

Una nota di T-Systems riporta che il Cio della casa olandese, Maarten de Vries, punta a disporre di risorse in maniera dinamica e utilizzare le risorse per i computer e lo storage di cui effettivamente necessita, aumentando la flessibilità e riducendo i costi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here