Sun fa l’occhiolino al mondo wireless

E’ risultato evidente il generale interesse mostrato verso la piattaforma Java per i dispositivi wireless, in occasione dell’evento JavaOne di Sun Microsystems tenutosi questa settimana. Dal momento in cui i più piccoli dispositivi effettuano fu …

E' risultato evidente il generale interesse mostrato verso la
piattaforma Java per i dispositivi wireless, in occasione dell'evento
JavaOne di Sun Microsystems tenutosi questa settimana. Dal momento in
cui i più piccoli dispositivi effettuano funzioni sempre più
specializzate, Java si è trasformato in una tecnologia importante se
non addirittura fondamentale. Java è perfetto perché fornisce uno
strato di applicazione comune. Giusto questa settimana, Sun ha
annunciato la piattaforma Java 2, Micro Edition (J2ME), una
tecnologia wireless aperta che consente ai dispositivi mobili di
caricare nuove applicazioni e servizi. La tecnologia include un
profilo Mobile Information Device (Mid) che permette ai dispositivi
mobili di caricare nuove applicazioni e servizi. I fornitori
coinvolti nello sviluppo del profilo Mid includono giganti
dell'industria mobile come per esempio Nokia, L.M. Ericsson e Sony.
Rich Green, vice presidente della sezione sviluppo Java di Sun ha
detto di essere sicuro che la piattaforma Java, con le sue
caratteristiche e le sue potenzialità catturerà l'interesse degli
sviluppatori di dispositivi wireless. Per esempio, Sony Europa e Sun
hanno recentemente annunciato un accordo per sviluppare telefoni
mobili basati su tecnologia J2ME che dovrebbero essere distribuiti in
Europa già a partire dal prossimo anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here