Sticotti: «Un premio per la distribuzione»

Un premio per il distributore dell’anno. È questa la novità per il 2005 di Microsoft che, riprendendo un’idea della filiale svizzera, si appresta a lanciare questo riconoscimento anche in Italia. Il tempo necessario per "smarcare …

Un premio per il distributore dell'anno. È questa la novità per
il 2005 di Microsoft che, riprendendo un'idea della filiale svizzera, si appresta
a lanciare questo riconoscimento anche in Italia. Il tempo necessario per "smarcare"
il progetto, come dice il responsabile vendite distributori Gianpaolo
Sticotti
, ovvero adattarlo alla realtà della Penisola, e per
fine anno partirà la gara. In palio non soldi, ma onore, visto che il
concorso prevede l'assegnazione di un logo che il distributore potrà
utilizzare per un anno nelle sue comunicazioni. Il raggiungimento del target,
ma anche quantità e qualità delle iniziative di marketing proposte
dal distributore, sono alcuni dei parametri scelti e che concorreranno a determinare
il punteggio finale. Oltre al premio, Microsoft partecipa all'iniziativa di
Ingram Micro che coinvolge anche www.distrettopmi.it
(il sito di Agepe dedicato alle Pmi) e che punta a generare contatti per i rivenditori,
mentre lavora con quei dealer che indirizzano il mercato Small business e che
fanno parte delle catene. «Abbiamo bisogno di un elemento aggregante
- osserva Sticotti - che ci permetta di lavorare con un buon numero di partner».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here