Sono le piccole imprese che danno lavoro ai giovani

Lo sostiene Fondazione Impresa, analizzando lo spaccato delle 485.000 nuove assunzioni di giovani tra i 15 e i 34 anni registrate nel 2011.

Il Sole 24 Ore Radiocor - Nel corso dell'ultimo anno in Italia hanno trovato una occupazione 485mila giovani (15-34 anni) e la maggior parte di loro (62,6%) e' stato assunto da una piccola impresa (con meno di 15 dipendenti).

Inoltre, le sole microimprese (meno di 9 addetti) hanno rappresentato il 49,4% delle nuove assunzioni di giovani (240mila sul totale di 485mila).

Questa fotografia emerge dai dati di Fondazione Impresa, che ha anche rilevato come i nuovi assunti dalle piccole imprese si concentrano soprattutto a Mezzogiorno (152mila), seguito dal Nord (99mila) e piu' distante dal Centro (53mila).

Solo il 17,4% del totale, invece, ha trovato posto in una grande azienda (con piu' di 50 addetti). Dalla ricerca, infine, e' emerso che le piccole imprese sono piu' attente alla componente femminile: quasi il 44% delle nuove assunzioni di giovani e' rappresentata da donne, contro il 36% delle aziende con piu' di 50 dipendenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here