Sofervise – Una password per le applicazioni sul PC

Il problema Evitare che altri utenti accedano a determinate applicazioni del nostro computer, provocando inavvertitamente danni a documenti importanti La soluzione Sofervise: consente di proteggere con password le applicazioni sul proprio computer

Dicembre 2009 Capita spesso che il computer di casa o dell'ufficio
siano a disposizione anche di familiari o colleghi di lavoro. Se per la propria
attività professionale si utilizzano determinate applicazioni, ad esempio
Microsoft Excel per i bilanci, SQL Server per gestire un database o Word per
redigere documenti confidenziali, può essere molto rischioso lasciar
accedere altre persone a queste applicazioni: potrebbero infatti inavvertitamente
modificare i file su cui si lavora, con danni notevoli.

Windows mette a disposizione account protetti da password per impedire l'accesso
ai dati di un altro utente, ma non impedisce in modo sicuro l'avvio di
applicazioni installate da un utente diverso. Inoltre, capita più spesso
di quanto si creda di lasciare incustodito il proprio computer, acceso e con
le applicazioni aperte proprio su documenti o file importanti: magari perché
ci si è presi una breve pausa, si è stati chiamati in un altro
ufficio o un amico ha suonato alla porta. In questa situazione basta che un'altra
persona, magari un figlio piccolo o un collega inesperto, tocchi un tasto per
mandare all'aria ore di lavoro.

Per risolvere questi problemi è nato Sofervise, un tempo chiamato, DeskLock,
il cui nome è stato cambiato per evitare confusione con l'omonima
utility dedicata al blocco delle icone sul desktop. Sofervise protegge con password
ogni applicazione si desideri: basta inserirla nella lista di quelle protette
e, se si lascia incustodito il computer, Sofervise chiederà una password
non appena un'altra persona proverà a lanciare o utilizzare l'applicazione.

Sofervise non è adatto a proteggere le applicazioni da malintenzionati
esperti e motivati, che, ad esempio, possono chiuderne il processo tramite Task
Manager e accedere così a qualsiasi applicazione. L'utente può
difendersi proteggendo con password anche il processo di Task Manager (TaskMgr.exe),
come illustrato nel tutorial. Ma un malintenzionato potrebbe comunque utilizzare
un Task Manager diverso o usare applicazioni installate su un drive USB collegato
al computer per modificare i documenti.

Carta
d'identità
Software: Sofervise
Categoria: Sicurezza
Versione: Freeware
Lingua: Inglese
Richiede
installazione :
S.O. Windows XP, Vista

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here