01net

Lo smart workplace secondo Xerox

Lavorare in uno smart workplace significa interagire con la stampante o il multifunzione in ufficio come con lo smartphone o il tablet di casa. È quanto si è impegnata a realizzare Xerox che, a partire dal secondo trimestre di quest’anno, lancerà contemporaneamente sul mercato il più alto numero di prodotto della sua storia: 29 nuove stampanti e multifunzioni con tecnologia ConnectKey dotati di funzionalità on-the-go, connettività cloud e accesso ad app per trasformare le periferiche in assistenti intelligenti e connesse al servizio di aziende in evoluzione.

Parliamo di disposivi personalizzati, accessi one-touch al cloud e funzioni di sicurezza multilayer applicati a una varietà di prodotti, per dimensioni, velocità e capacità, così da soddisfare le richieste sia delle piccole e medie imprese, sia delle grandi aziende.

Da stampanti tradizionali a workflow personalizzati

Parte integrante delle serie Xerox VersaLink e Xerox AltaLink, i nuovi prodotti saranno disponibili a livello globale  e porteranno con sé una serie di nuove feature.

Nello specifico, le 19 stampanti ed MFP VersaLink offriranno una nuova prospettiva ai piccoli gruppi di lavoro e ai team distribuiti, mentre i dieci multifunzione della serie AltaLink, corredate da un livello di sicurezza aggiuntivo grazie alla partnership con McAfee, andranno a rispondere alle esigenze di gruppi di lavoro o volumi di stampa più grandi.

Lo smart worfplace con le app

Per tutti saranno indistintamente garantiti processi aziendali semplificati da flussi di lavoro digitali abilitati direttamente dal dispositivo grazie alle applicazioni integrate dalla Xerox App Gallery, disponibili di serie o sviluppate dai partner Xerox.

Due famiglie, una tecnologia avanzata.
Indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda, la tecnologia ConnectKey permette di collegarsi ad altri dispositivi dotati della medesima tecnologia e di personalizzare l’esperienza utente in base alle esigenze del singolo business

In aggiunta, tutti e 29 i nuovi dispositivi condivideranno un’interfaccia utente unica su tutti i device ma personalizzabile a seconda dei vari ambienti di lavoro o agli utenti individuali che vi ricorreranno.

Mobile e cloud ready, i nuovi nati consentiranno a lavora in mobilità di stampare in modalità wireless da qualsiasi dispositivo offrendo sicurezza totale tramite tecnologia ConnectKey grazie alle quale è possibile offrire protezione dagli accessi non autorizzati ai dispositivi, cifratura delle comunicazioni confidenziali e sovrascrittura delle immagini proteggendo, al contempo, anche dispositivo da eventuali tentativi di accesso non autorizzati e da azioni malevole.