Si prospetta un discreto Q2 per i pc, ma non buono come il primo

Il numero di pc consegnati durante questo trimestre, che si chiuderà alla fine giugno, dovrebbe consentire una crescita del 21,3% rispetto al secondo quarter del ’98. Questo è il parere di Idc, che ha recentemente reso note le proprie pre …

Il numero di pc consegnati durante questo trimestre, che si chiuderà alla
fine giugno, dovrebbe consentire una crescita del 21,3% rispetto al secondo
quarter del '98. Questo è il parere di Idc, che ha recentemente reso note
le proprie previsioni in merito. Sempre stando all'analista, l'aumento è
guidato principalmente dal mercato consumer in due aree geografiche: da un
lato il Giappone, dove la ripresa è ormai cosa certa, dall'altro gli Stati
Uniti, dove le vendite continuano ad andare a gonfie vele. Tuttavia, il
quarter che andrà a chiudersi a breve comporterà probabilmente una
flessione del 2,3%, sempre a livello mondiale, rispetto al primo trimestre
di quest'anno (bisogna però considerare che il trimestre
gennaio-febbraio-marzo ha fatto registrare risultati superiori alle
aspettative). Le percentuali di crescita Idc rispetto alle aree geografiche
prevedono, per gli Usa, un incremento del 28% rispetto al '98. Il giappone
dovrebbe, invece, mettere a segno un considerevole +36% di delta tra
secondo quarter 99 e secondo quarter 98. Anche l'Asia-Pacifico, escludendo
il Giappone, dovrebbe far registrare un buon andamento, aumentando del
22,6% rispetto allo scorso anno. Quanto all'Europa, il trend è positivo, m
a
la percentuale si potrebbe fermare a +13,7%. Idc, inoltre, si aspetta che
Dell, Gateway, Ibm e Apple si comportino molto bene in questo trimestre. I
primi tre vendor stanno incrementando la propria forza nel comparto pc
grazie, soprattutto, all'offerta di soluzioni e prodotti specifici per le
piccole medie imprese. Apple, da parte propria, sta aumentando le vendite
anche fuori dal continente americano.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here