Regione Lazio, contributi per le reti d’impresa nel settore energetico

Stanziati 50 milioni di euro per promuovere la progettazione e la realizzazione di misure di risparmio energetico,impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e impianti di cogenerazione ad alto rendimento.

La Regione Lazio ha pubblicato un bando per
finanziare, a tasso agevolato
, le Pmi in forma singola o aggregata nel settore
energetico. Le forme di aggregazione ammesse sono esclusivamente
i Consorzi o i Contratti di rete, che prevedono programmi comuni
in tale settore.

Con dotazione finanziaria di 50 milioni di euro,
l'iniziativa promuove la progettazione e realizzazione dei seguenti interventi:

-
misure di risparmio energetico;

-
impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili
;

-
impianti di cogenerazione ad alto rendimento.

Le spese ammissibili per le tipologie di intervento riguardano. le spese per investimenti materiali e quelle per servizi di consulenza, studi e progetti.

Sono
inoltre ammissibili le spese generali, a condizione che siano basate sui costi
effettivamente sostenuti per l'esecuzione del progetto, nella misura massima
del 10% dell'importo finanziato.

La domanda di finanziamento dovrà riguardare una spesa
non inferiore a 100.000 euro e non potrà essere superiore a 5.000.000 euro.

Il finanziamento si articola in due componenti di pari
durata: una componente a tasso
agevolato, denominata Quota Agevolata, pari al 75% del finanziamento; una componente a tasso ordinario, denominata Quota
Ordinaria, pari al restante 25% del finanziamento.
Le domande di partecipazione possono essere
inviate fino al 30 giugno 2014, ovvero fino a esaurimento delle risorse
stanziate e solo esclusivamente online all'indirizzo http://incentivi.agenziasviluppolazio.it/bandoslenergia/

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here