Quasi pronto il nuovo upgrade di Tme 10

Quello che una volta era conosciuto con il nome in codice di Tsunami, sta per diventare Tme 10 3.6, ovvero l’ultimo upgrade della piattaforma di system management di Tivoli. Il prodotto sta per intraprendere le terza fase di beta test e dovrebbe essere

Quello che una volta era conosciuto con il nome in codice di Tsunami, sta
per diventare Tme 10 3.6, ovvero l'ultimo upgrade della piattaforma di
system management di Tivoli. Il prodotto sta per intraprendere le terza
fase di beta test e dovrebbe essere rilasciato in settembre. I Tivoli
Management Agents (Tma), prima conosciuti come Lightweight Client,
rappresentano la novità più significativa, in quanto consentono di
eliminare la necessità per gli utenti di configurare il sistema su ogni
desktop. La configurazione degli agenti, necessari su ogni dispositivo
gestito da Tme per mandare informazioni alla console di management, dovrà
ancora essere effettuata manualmente, ma Tma ne farà la distribuzione
automatica, oltre a consentire modifiche e aggiunte di informazioni agli
agenti o cambiamenti nei requisiti di installazione.
La nuova versione di Tme supporterà Windows Nt, Unix e i vari ambienti Ibm
,
As/400, Os/2 e Os/390. Tivoli spera così di recuperare un po' di terreno
che, sul fronte del marketing, essa stessa ammette di aver ceduto a
Computer Associates

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here