Prosegue la caduta del Nuovo Mercato

L’indice Numtel sta scendendo sotto quota duemila. Le performance delle società in gennaio

2001. Al momento in cui scriviamo è questo il valore dell'indice Numtel in ribasso dell1,48% rispetto alla già difficile giornata di ieri. Per qualcuno i valori delle società quotate al listino hi tech della Borsa milanese stanno tornando a valori più vicini alla realtà. Il problema è però capire quali siano i reali valori. Il Numtel aveva infatti chiuso gennaio a 2362 punti ma da allora non ha fatto che scedere ulteriormente. Il calo rispetto al mese precedente è stato del 6,7%, mentre il controvalore degli scambi è passato da 1.271 milioni di euro a 977.
Per quanto riguarda la capitalizzazione delle società ora il Nuovo Mercato con 13,9 miliardi di euro è al terzo posto in Europa dopo il Neuer Markt (51 miliardi di euro) e il Nouveau Marché (15,2 miliardi di euro). In gennaio le migliori performance per quanto riguarda le aziende legate all'Ict sono di Freedomland (+10,8%) ed Esprinet (+6%). Le migliori performance dall'inizio del collocamento rimangono invece quelle di Tecnodiffusione (+255,3%) e Tiscali (+110,5%). Fra le dieci società che si sono meglio comportate n gennaio ci sono anche dada (+2,36%), Datamat (+1,2%) e Tc Sistema e Cdc che comunque hanno registrato una performance negativa con -0,88% e -3,18%. Nonostante gli eccellenti risultati presentati recentemente It Way in gennaio ha vinto la gara delle peggiori performance con un calo del 19,95% seguita da Algol (-19,30%), Inferentia (-16,3) e Chl (-14,79%). Opengate invece in gennaio è calata del 9,3%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here