Pronti i server a due vie di Compaq

Compaq si augura che i suoi nuovi server a due vie possano aiutare gli Asp (Application Service Provider) e gli Isp (Internet Service Provider) a far fronte a due problemi: la crescita e lo spazio insufficiente. Il Proliant Dl360, rilasciato ufficialme …

Compaq si augura che i suoi nuovi server a due vie possano aiutare
gli Asp (Application Service Provider) e gli Isp (Internet Service
Provider) a far fronte a due problemi: la crescita e lo spazio
insufficiente.
Il Proliant Dl360, rilasciato ufficialmente dalla società in questa
settimana, è stato progettato proprio per salvaguardare le risorse di
spazio e tempo. I server possono essere impilati fino a 42 unità in
un rack standard 42U, permettendo di sfruttare meglio l'aumento dello
spazio scarso nei data center e negli uffici remoti.
I server vantano tra le caratteristiche anche feature di gestione e
installazione che li consentono di essere installati rapidamente e di
essere gestiti facilmente. Il ProLiant Dl360 è costruito su un
singolo o doppio processore Pentium III ed è rilasciato con una Sdram
di 128 Mb, espandibile fino a 4 Gigabyte.
Per mantenere l'uptime in caso del un guasto di un componente, i
server possiedono due hard drive inseribili a caldo, il controller
disk array Ultra2 e due media removibili per Cd-Rom o dischetti. I
server forniscono anche un'opzione per il Remote Insight Lights-Out
Edition, che permette la gestione per tenere d'occhio migliaia di
server da qualsiasi luogo attraverso un'interfaccia basata su Web.
Diversi clienti di Compaq stanno già utilizzando la pre-release di
questi server, inclusi Enron Broadband Services, iShip, Data Return,
Homestead Hsp, Pyxis, Loma Linda University Medical Center,
Visitalk.com, Indiana University e International Paper.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here