Pronti gli incentivi per nuove assunzioni under 29

Grazie ai 794 milioni stanziati dal Governo per i prossimi quattro anni, potrebbe esserci spazio per arrivare fino a 100 mila assunzioni.

Al via gli incentivi per le nuove assunzioni a tempo
indeterminato di giovani lavoratori
. Lo ha reso noto il Ministero del lavoro spiegando che gli incentivi saranno riconosciuti per le assunzioni avvenute a
partire dal 7 agosto 2013,
data di emanazione del decreto di riprogrammazione
delle risorse del Piano Azione Coesione, e fino al 30 giugno 2015,
subordinatamente alla verifica da parte dell'Inps della capienza delle risorse
finanziarie.

L'incentivo è riconosciuto per le assunzioni di
lavoratori di età compresa tra i 18 ed i 29 anni
, che rientrino in una delle
seguenti condizioni: siano privi di un impiego regolarmente retribuito da
almeno sei mesi e siano privi di un diploma di scuola media superiore o
professionale.

Le modalità operative per poter
usufruire del beneficio sono state definite dall'Inps con la Circolare n. 131.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here