Ppm, l’allungo di Oracle

Nel 2009 il mercato mondiale si è contratto. Ma Oracle ha quasi triplicato il suo rendimento.

Secondo Gartner il mercato mondiale delle soluzioni di Project e portfolio management ha registrato una piccola decrescita, passando dagli 1,181 miliardi di dollari del 2008 a 1,163 miliardi, dopo cinque anni di crescite continue.

Il motivo, ovviamente, è da ascrivere alla crisi economica.

In questo scenario, comunque, c'è da registrare la grande crescita di Oracle, che è passata da 90,8 milioni di dollari di introiti a 263 milioni, registrando una crescita di quasi il 190%.

La performance, secondo l'analista, è da ascrivere all'acquisizione (nel 2008) di Primavera Systems, che era leader di mercato.

Dopo Oracle la crescita maggiore l'ha fatta registrare Ca (+14,6%), in relazione al modello di licenza basato sul riconoscimento progressivo delle revenue. Ca passa da 96,6 a 110,8 milioni di dollari. Si contrae, invece, il mercato per Microsoft (leggermente: la società passa da 179 a 178 milioni doi dollari) e per Hp (da 67,3 a 62 milioni di dollari).
Più deciso il calo di Planview, che patisce una contrazione del 15%, passando da 72,4 milioni di dollari nel 2008 a 61,3 nel 2009.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here