Powerline in Ticino

La municipalizzata di Bellinzona più decisa delle nostre nel fornire accesso Internet su rete elettrica.

Nel Canton Ticino il powerline è una realtà.


Mentre da noi ci si chiede come e perché Enel stenti a dar libero corso alle implementazioni e perché abbia fatto solo un test "popolare" a Grosseto, le Aziende Municipalizzate di Bellinzona (terzo fornitore di utility del cantone) propongono alla cittadinanza e alle imprese del suo comprensorio l'utilizzo Internet tramite presa elettrica.


Nel capoluogo del Sopraceneri, quindi, l'accesso a banda larga attraverso il cavo elettrico è reso possibile dalla tecnologia che utilizza la rete di bassa e media tensione per trasmettere dati ad alta velocità.


L'offerta dell'Amb per l'utenza privata, presentata con il brand Wambo, varia da 27 a 87 franchi al mese, da 300 Kb a 2 Mbit in download.


Alle aziende, invece, vengono proposte diverse opportunità di connessione a larga banda, sia su rete elettrica, sia su fibra ottica.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here