Pmi No-Stop, Sace promuove progetti congiunti tra le imprese in Italia e all’estero

Definite sei linee di prodotto, condizioni commerciali vantaggiose e servizi dedicati per reagire alle difficoltà della crisi, crescere nel nostro Paese e Oltreconfine e accedere più facilmente al credito.

Si chiama Pmi No-Stop l'iniziativa dedicata esclusivamente alle imprese di piccola e media dimensione nata dall'intesa tra Sace e Piccola Industria per promuovere progetti tra le piccole e medie imprese associate a Confindustria. Obiettivo dell’iniziativa è offrire alle Pmi un one stop shop per rispondere alle sfide poste dall’attuale congiuntura. In particolare, lo schema messo a punto da Sace consente alle imprese di ottenere più facilmente finanziamenti, gestire al meglio i propri crediti, ridurre i rischi di mancato pagamento e muoversi in sicurezza verso nuovi mercati.

Le imprese con fatturato inferiore a 50 milioni di euro o con meno di 250 dipendenti potranno sostenere i propri piani di crescita contando su sei linee di prodotto, condizioni commerciali particolarmente vantaggiose (pareri preliminari gratuiti, tempi di risposta ridotti, nessuna spesa di istruttoria, sconti sui premi applicati), servizi di assistenza dedicati e personalizzati e una rete di uffici in Italia e all’estero a misura di Pmi.

Più in dettaglio le linee di prodotti per sostenere lo sviluppo delle Pmi, in Italia e all'estero sono:
Export No-Stop per assicurarsi l’incasso quando si vende a credito all’estero. Comprende cinque polizze per consentire alle imprese di assicurarsi contro i rischi di revoca del contratto e/o mancato pagamento con uno sconto del 10% sui premi; pareri preliminari gratuiti e zero spese di istruttoria.
Easy Funding No-Stop per ottenere finanziamenti. Si tratta di due forme di garanzia, rispettivamente, per sostenere attività progettuali direttamente e indirettamente connesse all'internazionalizzazione, e per il capitale circolante a breve termine (forniture destinate all'esportazione o l'esecuzione di lavori all'estero, spese promozionali, ricerca e sviluppo, tutela di marchi e brevetti, partecipazione a fiere, anticipazioni su crediti commerciali export o contratti export).
Investimenti No-Stop per proteggere gli investimenti all’estero con una polizza per proteggere il capitale investito all'estero per la costituzione di società, che assicura, dunque, l'apporto di capitale, i beni materiali, e le garanzie contro i rischi politici.
Cauzioni No-Stop due garanzie per appalti, rispettivamente, in Italia e all'estero, una garanzia per rimborsi Iva e una polizza fidejussioni online per progetti di internazionalizzazione.
Fatturato No-Stop per proteggere il fatturato. E' un servizio “all inclusive” per la gestione dei crediti (valutazione preventiva e monitoraggio della solvibilità dei clienti; supporto nell’assunzione e gestione dei crediti commerciali; indennizzo e recupero).
Factoring No-Stop per smobilizzare i crediti. Quattro soluzioni indirizzate a enti e amministrazioni pubbliche che vogliono regolarizzare la tempistica dei pagamenti ai fornitori, alle imprese fornitrici della Pa e alle imprese che intendono migliorare la gestione dei propri crediti commerciali.

Numerose le iniziative di comunicazione correlate per portare l’offerta a conoscenza del più ampio numero di Pmi: l’attivazione di un sito dedicato www.sace.it/pminostop, un'azione di direct marketing e un calendario di incontri con le imprese su tutto il territorio nazionale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here