Pmi, da Mse 4 milioni di euro a sostegno sistema fiere all’estero

Sono 35 i progetti selezionati dal dicastero di Via Veneto, nell’ambito di un accordo di partenariato sottoscritto con Regioni e sistema fieristico nazionale, per rafforzare la presenza delle aziende italiane sui mercati esteri.

Il Ministero dello
Sviluppo Economico continua il suo operato a sostegno
dell'internazionalizzazione del sistema fieristico italiano. Sono infatti 35 le
proposte progettuali selezionate dal dicastero di Via Veneto, nell'ambito di un
accordo di partenariato sottoscritto con Regioni e sistema fieristico
nazionale, per rafforzare la presenza delle aziende italiane sui mercati
esteri.

Il finanziamento previsto ammonta a 4 milioni di euro, di
cui la metà a carico dello Sviluppo economico.
L'iniziativa punta all'innovazione e all'aggregazione del
sistema fieristico, da sviluppare in Italia e all'estero e prevede la
promozione all'estero di fiere italiane di livello internazionale, con
l'obiettivo della valorizzazione dei territori regionali e del relativo sistema
produttivo. Ma anche l'aggregazione
di realtà produttive di filiera di maggior rilievo nazionale come meccanica,
agroalimentare e servizi.

L'accordo prevede inoltre attività congressuale o di
distretto, esportazione di eventi di eccellenza del sistema fieristico
nazionale e sostegno all'internazionalizzazione dei marchi di eventi fieristici
italiani.

Sono
previste anche partnership con i principali soggetti esteri del settore per la
promozione dei modelli e dei servizi fieristici italiani.

La graduatoria delle 35 proposte selezionate si può consultare cliccando
qui

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here