Piu funzionalita Web ai tool di sviluppo Microsoft

Microsoft punta dritto a espandere il mercato di riferimento dei suoi strumenti di sviluppo. Nel prossimo futuro la società di Redmond ha dichiarato, infatti, di voler estendendere le funzionalità Web dei suoi tool di sviluppo, offrendo a

Microsoft punta dritto a espandere il mercato di riferimento dei suoi
strumenti di sviluppo. Nel prossimo futuro la società di Redmond ha
dichiarato, infatti, di voler estendendere le funzionalità Web dei
suoi tool di sviluppo, offrendo ai programmatori una suite di
prodotti integrati e potenziati in chiave Internet. Visual Studio
7.0, che sarà presumibilmente disponibile in beta entro la fine
dell'anno, comprenderà Visual C++ e Visual Basic, ma supporterà anche
Java, disporrà di un editor Html e offrirà un tool per programmare in
Xml, lo standard che semplifica e rende più economico lo scambio di
dati online.
Il set di tool comprenderà inoltre uno strumento in grado di scoprire
e risolvere i possibili errori di programmazione generati con i
prodotti inclusi nella suite e disporrà di una interfaccia
elaborativa per tutti i prodotti. Visual C++, infine, disporrà di una
libreria di template e di codice parzialmente scritto per velocizzare
il lavoro degli sviluppatori e permettere il link delle applicazioni
con l'Iis (Internet Information Server) aziendale, il server che
invia le pagine a chi naviga in Rete.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here