Piattaforma Manhattan per l’omnichannel di Paul Smith

Community_Cerchio_OminiIn cerca di una piattaforma collaudata per migliorare la gestione degli ordini e il servizio di vendita a favore dei negozi e degli acquirenti, Paul Smith ha scelto le soluzioni di Manhattan Associates.

Icona globale del mondo della moda, il brand che ha inaugurato la sua prima boutique in Inghilterra nel 1970 e che oggi distribuite all’ingrosso le proprie collezioni in 71 Paesi nel mondo, andrà così a sostituire i vecchi sistemi di supply chain con soluzioni in grado di far convergere la vendita diretta verso un backend efficiente.

Obiettivo: ottenere una visibilità migliore dell’inventario a garanzia della disponibilità del prodotto per i clienti del retail gestendo, al contempo, gli ordini in maniera flessibile lungo l’intera catena distributiva.
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here