PeopleSoft “slega” il Crm dal client

Le applicazioni di Crm, rivisitate come quelle di back office di PeopleSoft 8, sono scritte interamente in Html, il che le rende accessibili da qualsiasi browser Web senza che debba essere richiesto alcun software client.

PeopleSoft ha fatto un altro passo per “slegare” gli utenti di applicazioni aziendali dal tradizionale client desktop, con il lancio della propria suite di Crm PeopleSoft 8. Le applicazioni di Crm rivisitate come quelle di back office di PeopleSoft 8, (rilasciato lo scorso settembre), sono scritte interamente in Html, il che le rende accessibili da qualsiasi browser Web senza che debba essere richiesto alcun software client. Inoltre, l'upgrade Crm aggiunge anche connettori di applicazioni terze parti e l'interfaccia del portale sarà customizzabile da vari dipartimenti in un'organizzazione, favorendo l'estensione delle applicazioni all'interno dell'azienda. L'interfaccia Web ha permesso al beta tester Future Farmers of America di utilizzare PeopleSoft Crm oltre il la gestione di base dei contenuti e la gestione delle liste. Il beta tester utilizzerà l'upgrade per attività di Web self-service e nel proprio call center per acquisire gli ordini telefonici del proprio merchandise. Secondo alcuni analisti dell'Enterprise Applications Consulting il fatto che PeopleSoft offra una maggiore integrazione con le proprie applicazioni di back office la porta in maggior competizione rispetto a Siebel Systems.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here