Partono dal Nord le Man di Kast

Cresce in Italia la schiera degli operatori di Tlc impegnati nella realizzazione di reti metropolitane in fibra ottica. All’elenco si è aggiunta anche Kast Telecom Europe, una realtà operativa nel nostro Paese da pochi mesi che ha gi …

Cresce in Italia la schiera degli operatori di Tlc impegnati nella
realizzazione di reti metropolitane in fibra ottica. All'elenco si è
aggiunta anche Kast Telecom Europe, una realtà operativa nel nostro
Paese da pochi mesi che ha già 1500 piccole e medie aziende come
clienti per i servizi voce e Internet. Il focus della società è
proprio sulla posa di fibre ottiche nelle aree urbane,
"privilegiando periferie e distretti industriali rispetto al
centro delle città"
, come ha specificato Gianbeppe Fortis,
direttore generale di Kast, manager che in precedenza era a capo di
RslCom. Le prime località cablate saranno, nel 2001, Gallarate e
Cassago Magnago, vicino a Varese. Trattative sono in corso, inoltre,
con le municipalizzate di Riccione, Napoli e Ischia. Il business plan
prevede un'investimento complessivo di 2000 miliardi di lire in tre
anni per la cablatura di 40 località. "Siamo un partner
tecnologico forte, con una storia di successoin Europa, dove contiamo
varie reti in fibra ottica in fase avanzata di completamento
- ha
affermato Fortis -, per esempio a Marsiglia e Nizza. Abbiamo
partnership con aziende come Nortel e Lucent"
.
Fondata nel 1995, la società ha sedi in Francia, Germania, Belgio,
Gran Bretagna e Olanda. Punto di forza della strategia è la rapidità:
l'azienda afferma infatti di essere in grado di consegnare in 8/9
mesi una rete con un'estensione di circa 100 Km, con un investimento
di circa 1000 miliardi di lire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here