Nuove partnership

Delphi7 Studio e JBuilder7 cambiano regole di programmazione

Estate brillante per Borland: la società, infatti, ha concluso in agosto due partnership strategiche con Ibm e Bea. Con la prima, infatti, è stato firmato un accordo commerciale per la distribuzione di una piattaforma di sviluppo leader di settore che, sfruttando la popolarità delle soluzioni Ibm Db2 e Borland Rapid Application Development (Rad), consentirà di creare applicazioni Gui, database, Web e Web service per i sistemi operativi Linux e Windows. Con la seconda, invece, la società di Scotts Valley ha siglato un'intesa per lanciare e commercializzare una versione della suite JBuilder ottimizzata per Bea WebLogic Platform. JBuilder Bea WebLogic Enterprise Edition supporterà lo sviluppo delle applicazioni Java e la distribuzione delle feature tipiche della piattaforma di Bea.



Informazione pubblicitaria

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here