Nuova carica con Nec

Nec è riuscita a produrre una nuovo tipo di custodia per batterie, che potrebbe rendere ancora più piccole e leggere le unità portatili. Le nuove celle di Nec hanno sostituito al metallo e all’alluminio, un innovativo laminato di m

Nec è riuscita a produrre una nuovo tipo di custodia per batterie,
che potrebbe rendere ancora più piccole e leggere le unità portatili.
Le nuove celle di Nec hanno sostituito al metallo e all'alluminio, un
innovativo laminato di manganese. Grazie a questo accorgimento, la
dispersione del calore è migliore rispetto a quella sinora garantita
dagli ingombranti contenitori metallici, e questo consente alla
compagnia d'incrementare la densità d'energia nelle batterie fino al
25%, raggiungendo il non trascurabile valore di 150 W/h per kg. I
nuovi rivestimenti sono stati provati per primi in una famiglia di
batterie destinate rispettivamente ai telefoni cellulari ai Pda,
device per le quali i progettisti stanno sforzandosi di trovare
soluzioni che consentano di ridurne ulteriormente il peso e
l'ingombro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here