Ntt-Verio, i piani dopo la fusione

All’indomani del via libera da parte del Governo Usa, Ntt ha già reso noti i primi progetti legati all’ x-link acquisizione di Verio; 009; A; 25-08-2000 x-fine-link , per 5,5 miliardi di dollari. Le strategie hanno un respiro mondiale e poggiano …

All'indomani del via libera da parte del Governo Usa, Ntt ha già reso
noti i primi progetti legati all'
x-link
acquisizione di Verio; 009; A; 25-08-2000
x-fine-link
, per 5,5 miliardi di dollari. Le strategie hanno un respiro mondiale
e poggiano sulla connessione delle rispettive dorsali Ip
internazionali, cui se ne aggiungerà una che Verio sta realizzando in
Europa. L'intento è proporre un'offerta globale di reti private
virtuali su Ip, un servizio di content caching e un altro che
consentirà agli utenti di installare siti Web "mirrorati" nel mondo.
Verio opererà come divisione di Ntt Communication (il braccio telecom
del colosso giapponese), con un management misto nippo-americano, ma
con il proprio "originale" Ceo, Justin Jaschke.
Se, in prospettiva, il duo punta ai servizi di e-business globali,
per ora l'offerta si concentra sui servizi Ip, compreso l'hosting,
per aziende di ogni dimensione. LA chiusura definitiva del merge è
prevista nel corso del mese di settembre

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here