Neon integra il legacy con le Soa

Pronta una soluzione per far ragionare le applicazioni residenti su mainframe nell’ottica delle Service oriented architecture.

19 maggio 2004

Neon Systems ha rilasciato un software, ora in beta e disponibile definitivamente in giugno, per integrare le applicazioni che girano su mainframe con i software creato per le Soa (Service oriented architecture).


Si tratta di Shadow Interface for Enterprise Applications, un prodotto che comprende un componente server basato su mainframe che offre le caratteristiche di scalabilità e sicurezza tipiche degli ambienti host.


L'integrazione con elementi Soa viene raggiunta senza modificare il codice sorgente delle applicazioni legacy. E per l'abilitazione Web il prodotto di Neon ha a disposizione un software di conversione Html e tool di trasformazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here