Microsoft, Wins sarà sistemato

Da Redmond niente panico: la patch alla vulnerabilità dei server segue il normale corso.

Nessun dramma per Wins.


La vulnerabilità nel Windows Internet Name Service, scoperta da Immunity e identificata come moderatamente critica da parte di Secunia, sarà sanata normalmente, ossia nel contesto del rilascio mensile di patch da parte della casa di Redmond.


Rimangono valide le raccomandazioni fatte da Microsoft per rendere inoffensivo il flaw, ovvero l'inibizione del Wins da parte degli amministratori di rete e il blocco delle porte Tcp e Udp 42 a livello firewall.


Ancora, peraltro, non si registrano casi eclatanti di exploit ai danni di infrastrutture che fanno uso di server Microsoft Nt, 2000 e 2003, perpetrate tramite Wins.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here