Microsoft riorganizza l’offerta servizi

Le divisioni Mcs e Pss di Microsoft sono confluite nella Worldwide Services, la nuova organizzazione internazionale dedicata ai servizi di consulenza e assistenza

Microsoft Consulting Services (Mcs) e Product Support Services (Pss) sono confluite nella Worldwide Services, la nuova organizzazione internazionale dedicata ai servizi di consulenza e assistenza guidata da Robert McDowell in qualità di vice president. Microsoft fa sapere che oltre un terzo dei propri dipendenti (4.000 di Mcs e 9.000 di Pss) è attualmente impegnato nel settore servizi, e la percentuale è destinata ad aumentare. La società ha infatti intenzione di dedicare ancora più attenzione alle esigenze della propria clientela, che ha bisogno di un servizio di assistenza e consulenza ben coordinato, e non soltanto di software pacchettizzati. Il servizio, assicura Microsoft, si affiancherà a quello dei partner, che continueranno a ricoprire un ruolo fondamentale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here