Lucent presenta lo switch Atm multiservice Msc 25000

Al SuperComm in corso di svlgimento ad Atlanta, Lucent mette da parte le polemiche sulla mancata fusione con Alcatel e sulle ombre di bilancio per concentrarsi sulla tecnologia. In particolare, Lucent ha presentato MSC 25000, uno switch ATM che scala d …

Al SuperComm in corso di svlgimento ad Atlanta, Lucent mette da parte le polemiche sulla mancata fusione con Alcatel e sulle ombre di bilancio per concentrarsi sulla tecnologia. In particolare, Lucent ha presentato MSC 25000, uno switch ATM che scala da 320 Gbps a 2,5 Tbps. Si tratta dell'evoluzione delle piattaforme GX550 E CBX500, che potranno essere spostate alla periferia della rete nell'ottica di un'espansione e di un arricchimento della rete ATM e Frame Relay già presente presso il provider.
MSC 25000 è composto da tre livelli: il processore di controllo, il core switch e il livello di servizio. Tutti sono interconnessi con tecnologia ottica ad alta velocità. Completi i moduli di interfaccia per i servizi, che comprendono ATM, Frame Relay, TDM, SONET e IP con supporto di linee da DS3/STM1 a Oc-192/STM64. Ogni modulo di interfaccia dispone di proprie capacità di switching, aggiungendo al core 30 Gbps di capacità. Inoltre, il dispositivo è in grado di gestire il forwarding di 750 milioni di pacchetti al secondo e il controllo di 50mila chiamate al secondo.
Il dispositivo presenta caratteristiche avanzate soprattutto per quanto riguarda il supporto multiservice. Tra queste, segnaliamo il supporto di MPLS (MultiProtocol Label Switching).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here