Lotus e Microsoft adesso si parlano

Si e aperta la manifestazione LotuSphere e non sono mancate le sorprese. Lapiu curiosa riguarda il progetto di integrazione di Outlook nei server Domino. Confermato il client iNotes per utenti mobile

Qualche anno fa erano acerrimi contendenti nel campo degli applicativi per
pc. Oggi, invece, fra Lotus e Microsoft si aprono addirittura possibilità
di integrazione fra i rispettivi prodotti. Nella prima giornata di
LotuSphere, in corso di svolgimento a Orlando, fra le numerose conferme
(come
x-link
anticipato ieri; 000; A; 17-01-2000
x-fine-link
), si segnala l'annuncio della possibilità per gli utenti di Ms Outllok di
poter accedere a posta elettronica e agenda dai server Domino. E non è
tutto qui, poiché Lotus intende anche fornire un maggior supporto alla
suite Office di Microsoft, dopo aver rinunciato agli sviluppi della propria
SmartSuite. Jeff Papows, Ceo della società fino al 1 febbraio, ha spiegato
la decisione sulla bse delle richieste dell'utenza, cui è dedicata la
manifestazione di Orlando. La filiale di Ibm ha annunciato anche i Domino
Offline Service, per i quali gli utenti di Outlook avranno le stesse
capacità di quelli di Notes, compresa la replica dei dati, che poi potrann
o
essere letti e lavorati fuori connessione. Papows si è affrettato a
precisare, comunque, che Microsoft resta principalmente un concorrente e
che Exchange 2000 andrà a scontrarsi con Notes. Ricordiamo che Jeff Papows
cederà la poltrona ad Al Zollar, veterano delle vendite in casa Ibm. Il Ce
o
dimissionario ha negato che la decisione dipenda dalle notizie, trapelate
in aprile, circa false dichiarazioni che il manager avrebbe fatto in merito
alla propria carriera militare, per ottenere prestigio e potere all'interno
di Lotus.
Sul piano produttivo, infine, è stata confermata la prossima disponibilit
à
di applicazioni capaci di estendere Domino verso client non di tipo pc e
non basati su Notes. Con iNotes, in particolare, gli utenti saranno in
grado di accedere a e-mail e agenda memorizzate sui server Domino da un
browser Web o da Microsoft Outlook. Mobile Notes, invece, è stata pensata
per portar eil software di groupware verso dispositivi come gli handheld
palmari o i telefoni intelligenti. Questo prodotto sarà disponibile solo
nel quarto trimestre di quest'anno e supporterà una nuova interfaccia
grafica, nonché l'integrazione con Mobile Services for Domino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome