Lombardia, contributi per le imprese del mercato televisivo

L’iniziativa intende supportare le Pmi che operano nel mercato della televisione digitale terrestre, favorendo programmi di investimento materiali ed immateriali. Previsti finanziamenti a fondo perduto per il 30% delle spese ammissibili.

La Regione Lombardia ha indetto un bando che prevede uno stanziamento di 5.000.000 euro a sostegno dello sviluppo della capacità innovativa delle Pmi lombarde per la riconversione digitale del processo di trasmissione televisiva.
Possono usufruire del contributo ammesse le micro, piccole e medie imprese, qualificate come emittenti televisive locali titolari di autorizzazione o concessione legittimamente operanti e abilitate alla trasmissione in tecnica digitale con sede operativa nella regione.

I programmi d'investimento devono fare riferimento a impianti localizzati in Lombardia ed essere finalizzati all'innovazione tecnologica degli impianti stessi e delle apparecchiature che compongono la rete di diffusione al fine della completa riconversione digitale del processo. Devono inoltre assicurare la trasmissione digitale entro il 26 novembre 2010.

Sono invece ammissibili le seguenti categorie di spesa:

- studi di fattibilità tecnico-economica e finanziaria;
- acquisto di impianti, strumenti e apparecchiature finalizzati     all'implementazione del processo di trasmissione in digitale;
- opere murarie, impiantistica generale e costi assimilati;
- consulenze tecniche e servizi esterni;
- acquisizione di software, di brevetti, diritti di licenza, know-how o di conoscenze tecniche non brevettate.

Il contributo, a fondo perduto, consiste nel 30% delle spese ammissibili e ammontano a un massimo di 200mila euro per i programmi di investimento già avviati al momento della pubblicazione del bando e a 500mila euro per le imprese che intendano avviare un nuovo programma di investimento.

Le domande di aiuto finanziario con la relativa modulistica possono essere presentate esclusivamente con modalità cartacea alla Regione Lombardia - Direzione Generale Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione, Unità Organizzativa Competitività - Via Pola 12/14 - 20124 Milano, fino al 15 novembre 2010.
Per ulteriori informazioni Regione Lombardia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here