L’India taglia le tasse sull’import hi tech

Per favorire l’arrivo delle imprese legate alle nuove tecnologie è stata decisa la riduzione delle imposte su floppy disc e altri prodotti.

22 gennaio 2004 Con l'obiettivo di favorire la delocalizzazione delle imprese del settore hi tech, l'India ha deciso di tagliare le tasse sull'importazione di una serie di prodotti tecnologici come floppy e disk driver, cd rom drive e microprocessori. I tagli fanno seguito a quelli decisi poco tempo fa su computer e telefonini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here