Lightconnect “equalizza” la DWDM

La multinazionale ha presentato un equalizzatore a guadagno dinamico basato sull’innovativa tecnologia MEMS. Destinato ai carrier, il prodotto consente di avere un alto rapporto segnale-rumore per tutti i canali dei sistemi con amplificatori ottici.

Lightconnect, società internazionale di progettazione e produzione di componenti dinamici innovativi a fibre ottiche basati su MEMS per reti ottiche di nuova generazione configurabili dinamicamente, ha annunciato un equalizzatore a guadagno dinamico (DGE, dynamic gain equalizer) basato su MEMS (micro electro-mechanical systems), per sistemi DWDM a lunga e lunghissima portata.
Il DGE1020 di Lightconnect, quando utilizzato in un loop di retroazione, compensa dinamicamente le caratteristiche di guadagno dell’amplificatore, e quindi consente di avere un alto rapporto segnale-rumore per tutti i canali dei sistemi con amplificatori ottici. Questo dispositivo è destinato all’utilizzo con amplificatori a fibre drogate ad Erbio e con amplificatori Raman.
Il DGE1020 è basato sulla tecnologia MEMS a diffrazione (D-MEMS) che, a differenza dei dispositivi MEMS a specchi, richiede un movimento minore di 0,4 micron. Inoltre, le alte frequenze di risonanza dei D-MEMS aumentano la velocità da 50 a 500 volte rispetto ai componenti MEMS a specchi pur fornendo una piattaforma ottica robusta, che teoricamente non risente dei disturbi ambientali acustici e sismici.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here