L’Ibdn di Nordx viaggia a 1 Gbps

La tecnologia Gigabit, entrando prepotentemente nel mondo del networking, rivoluzionerà il modo di lavorare e comunicare. Per completare la sua gamm a di offerte Nordx, presente sul mercato italiano tramite Medianet, nuova società, finalm

La tecnologia Gigabit, entrando prepotentemente nel mondo del networking,
rivoluzionerà il modo di lavorare e comunicare. Per completare la sua gamm
a
di offerte Nordx, presente sul mercato italiano tramite Medianet, nuova
società, finalmente operativa, del Gruppo Valtellina, ha recentemente
presentato Gigabix 1200 e 2400. Entrambe sono soluzioni Ibdn (Inter
Building Data Network) per il cablaggio. Già dal nome si capisce che la
prima differenza è nel bit rate che sono in grado di supportare,
rispettivamente 1,2 Gbps e 2,4 Gbps. Se installate correttamente,
rispettando stringenti direttive, entrambe le soluzioni possono essere
certificate. In questo modo Nordx garantisce il cablaggio per quello che è
stato progettato, estendendo la garanzia fino a un periodo di venticinque
anni.
Gigabix si affianca così alle altre proposte di Nordx, tra cui ricordiamo
DynaTraX, una matrice di connessione che semplifica la gestione della rete
e il noto sistema di cablaggio strutturato Ibdn. Una volta installata,
tutte le operazioni possono essere facilmente gestite da Pc grazie al
software fornito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here