Lenovo e Sony pronte a un patto sui pc?

Voci dal Giappone parlano di possibile joint venture per rilanciare la business unit Vaio. Sony parla di opzioni sul tavolo. Lenovo non conferma.

Lenovo protrebbe non essere ancora pronta a fermarsi.
Dopo l’annuncio dell’accordo raggiunto con Ibm per rilevare la divisione server X86, dopo l’intesa con Google per le attività di Motorola, il gigante cinese sarebbe infatti pronto a un accordo ulteiore, in questo caso una joint venture, con Sony.
Al centro dei colloqui, che le agenzie giapponesi definiscono in fase avanzata, ci sarebbe la divisione Vaio, cui sono in capo le attività di Sony nel settore pc.
La divisione è in perdita e Lenovo potrebbe rappresentare la giusta iniezione per riportarla in sesto.

I responsabili della società nipponica, va detto, al momento definiscono impropri i rumor: Sony sta al momento valutando diverse opzioni per il rilancio della business unit, che soffre sotto il peso della crescente popolarità di smartphone e tablet.
Lenovo, dunque, non sarebbe che una delle possibilità sul tavolo.
Dalla società cinese, intanto, nessun commento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here