L’e-commerce con It Street

Ottobre 2003, «Il canale e-commerce – racconta il general manager di Az Informatica Mario Paganelli – ci dava risultati clamorosamente alti, soprattutto sui componenti. Siamo stati tra i primi a crederci scegliendo Chl come nostro partner, tanto

Ottobre 2003,
«Il canale e-commerce - racconta il general manager di Az Informatica
Mario Paganelli - ci dava risultati clamorosamente alti,
soprattutto sui componenti. Siamo stati tra i primi a crederci scegliendo Chl
come nostro partner, tanto che più della metà di ciò che
loro vendevano era fornito da noi. Abbiamo però interrotto questo rapporto
lo scorso anno a seguito delle loro difficoltà economiche, situazione
che ci ha creato non pochi problemi e che ha fatto decrescere il nostro fatturato
da 20,5 milioni di euro del 2002 a 11 milioni previsti per il 2003. Oggi abbiamo
rilanciato un nuovo progetto sul commercio elettronico facendo nascere una nuova
realtà, It Street, società indipendente con un proprio amministratore
socio, nella quale io e Simona Masini abbiamo il controllo con quote a titolo
personale»
.
Grazie all'accordo con It Street, tutti i prodotti Az sono acquistabili
sul sito di questa azienda, mentre è partito il progetto e-power. Si
tratta di una soluzione per l'e-commerce rivolta ai dealer (a oggi vi
partecipano circa 12 società) che consente di avere il proprio negozio
virtuale con un investimento di 999 euro. «E-power è un insieme
di strumenti, contenuti e servizi che offriamo alle società che aderiscono
al progetto: strumenti come il software per gestire l'e-shop, contenuti
perché i dealer condividono il nostro database articoli e le schede tecniche
dei prodotti e servizi, logistica e post vendita, messi a disposizione da Pama
Service»
.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here