Le 5 A per rendere sicura una San

Parte prima

Preservare la sicurezza all'interno di una Storage Area Network (San) è
un'operazione complessa perché una San è complessa.

Un programma che
svolge efficacemente questo compito deve rendere sicuri gli utenti, le
applicazioni client, i dati, i dispositivi di storage, i server e le reti,
garantendo che non ci siano falle in nessuno di questi elementi.
Poiché in
una San sono coinvolte tante entità, è utile approcciare il discorso della
sicurezza da una prospettiva funzionale piuttosto che non attraverso i singoli
componenti.

Questo significa, anziché tentare di rendere sicuro ogni
elemento della San, partire da una lista delle funzioni che devono essere
realizzate e applicare tale lista a tutti le entità.

Una tra le più
usate liste di funzioni di sicurezza è quella detta delle "Cinque
A":


- autenticazione
- accesso,
-
auditing
- allarmi
- availability


[continua]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here