La pirateria in Europa

Sono 38.065 i crimini scoperti sul Web negli ultimi otto mesi. A Microsoft sono stati riconosciuti risarcimenti per 17,7 milioni di dollari

Microsoft Europa in collaborazione con le forze
dell'ordine di numerosi Paesi ha avviato azioni penali in 22 Paesi contro la
pirateria del software su Internet. Sono 38.065 il totale dei crimini scoperti
sul Web negli ultimi otto mesi e dal gennaio 2000 sono stati riconosciuti a
Microsoft risarcimenti per 17,7 milioni di dollari. Dall'agosto scorso sono
stati sequestrati più di 5 milioni di prodotti hardware e software Microsoft
contraffatti per un valore stimato di oltre 1,7 miliardi di dollari. I
consumatori diventano vittime di azioni di pirateria o di vere e proprie frodi
informatiche acquistando on line prodotti software contraffatti. In alcuni casi
i consumatori che hanno ordinato prodotti via Internet non hanno ricevuto la
merce, mentre altri hanno ricevuto cd difettosi o scaricato prodotti infettati
da virus. I reclami inoltrati a Microsoft Europa negli ultimi otto mesi per
lamentare l'acquisto on line di prodotti contraffatti Microsoft sono aumentati
del 500%. Ma le vittime di questo crimine sono anche i creatori di applicazioni
software e gli autori di altre opere dell'ingegno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here