Visibilità della domanda globale più chiara per Safilo

demand-management-jda-software-optimizing-supply-strategixCon 8mila dipendenti, sette stabilimenti produttivi in tutto il mondo, 31 società controllate e distributori locali chiamati a veicolare i prodotti presenti in oltre 90mila punti vendita, Gruppo Safilo ha scelto Jda Demand Management e Jda Fulfillment per creare previsioni accurate e ottimizzare gli investimenti nelle scorte.

Attiva nel settore eyewear di fascia alta con marchi di proprietà, come Carrera, Polaroid, Smith, Safilo e Oxydo e su licenza, tra cui Dior, Fendi, Gucci, Jimmy Choo, Kate Spade, Liz Claiborne, Marc Jacobs e Tommy Hilfiger, alla società con sede a Padova mancava la visibilità necessaria per bilanciare in modo profittevole offerta e domanda.
Prima delle soluzioni implementate con il supporto dei Jda Services, le informazioni relative a domanda di mercato, scorte di magazzino e merci in transito erano gestite da Safilo attraverso una varietà di sistemi informatici sviluppati internamente e non ben integrati.

Da qui la difficoltà intrinseca riportata in una nota ufficiale da Gionata Berna, Chief information officer di Safilo, di definire un quadro chiaro delle esigenze dei consumatori e dei trend di mercato, con un conseguente eccessivo investimento nelle scorte di prodotti finiti.

In aggiunta allo sviluppo di previsioni accurate per razionalizzare le riserve di magazzino, l’azienda necessitava anche di una soluzione per l’evasione degli ordini per gestire l’intera rete di distribuzione bilanciando servizio clienti e risultati finanziari per i prodotti distribuiti in tutto il mondo.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here