iZettle porta il mobile payment a L’Artigiano in Fiera

iZettle lite_3Una vantaggiosa alternativa al POS per tutti gli espositori de L’Artigiano in Fiera.
È quanto si ripromette di offrire il servizio di mobile payment iZettle Lite messo a punto dalla start up svedese iZettle e già utilizzato da circa 200mila clienti in 11 Paesi, fra Europa e Sud America.

Per la prima volta, in occasione della manifestazione che, in 19 edizioni, ha condotto a Milano gli usi e i costumi di 146 Paesi del mondo, i visitatori potranno dire addio ai contanti e alle code ai bancomat e pagare con carta di credito e di debito presso gli stand della rassegna che, a partire da questa edizione, utilizzeranno il servizio per agevolare gli acquisti dei loro clienti.

Più pagamenti si ricevono meno si paga
Nessun costo d’iscrizione, tassa mensile o annuale, né importi minimi sono richiesti per l’utilizzo del dispositivo al quale è associata una fee, che varia dall’1% al 2.75%, a seconda del numero di transazioni effettuate.
Gli espositori interessati potranno scaricare l’applicazione e crearsi un account personale sul sito www.izettle.com/it. Una volta registrato il proprio profilo, il dispositivo sarà consegnato in soli due giorni lavorativi, pronto per collegarsi a smartphone e tablet.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here