IronPort assorbe SpamCop

ronPort ha acquisito SpamCop, società con la quale aveva da tempo iniziato una partnership per l’utilizzo della blacklist di spamming.

20 novembre 2003 IronPort ha annunciato la prossima acquisizione di SpamCop.

I termini dell'accordo non sono ancora stati rivelati ma, dato che la blacklist di SpamCop, come quella di molte altre società anti spamming, è stata costretta a chiudere per i ripetuti attacchi, sarà necessario almeno 1 milione di dollari per poter rimettere in piedi il servizio.

Per fare un passo indietro, le due società avevano già da tempo iniziato una partnership in seguito alla quale IronPort aveva ottenuto la concessione di utilizzare per SenderBase la blacklist della società di spamming, che, tra l'altro, resterà disponibile al pubblico gratuitamente anche dopo l'acquisizione.
SenderBase è in grado, a detta dei vertici di IronPort, di compiere analisi sulla posta in arrivo e, nel caso vi siano delle anomalie, di bloccarla prima che raggiunga le mailbox degli utenti.

Risulta quindi chiaro che con questa acquisizione IronPort spera di continuare a garantire ai propri utenti il servizio anti spamming e di poterlo, addirittura, ampliare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here