IoT, anche software e servizi spingono la crescita

Oltre all'aumento degli investimenti in prodotti, Idc descrive come anche il software e i servizi svolgeranno un ruolo importante nel successo dell'IoT. Secondo uno studio della società di ricerca, la spesa mondiale IoT dovrebbe raggiungere 772,5 miliardi di dollari nel 2018.

Ciò rappresenta un aumento del 15% rispetto ai 674 miliardi di dollari che sono stati spesi per l'IoT nel 2017. Il tasso di crescita annuo composto a livello mondiale sarà del 14% nel periodo di previsione 2017-2021, superando i mille miliardi di dollari nel 2020 e raggiungendo i 1,1 trilioni di dollari nel 2021.

Hardware in testa nell'IoT

Idc dice che l'hardware sarà la più grande categoria di spesa tecnologica nel 2018, con 239 miliardi di dollari destinati in gran parte a moduli e sensori, insieme ad alcune spese per infrastrutture e sicurezza. I servizi connessi costituiranno la seconda più grande categoria tecnologica, seguita dal software e dalla connettività. La spesa in software sarà guidata dal software applicativo insieme al software analitico, alle piattaforme dell' IoT e al software di sicurezza.

Il software sarà anche il segmento tecnologico in più rapida crescita per con un Cagr quinquennale del 16%. Ciò non dovrebbe sorprendere, perché una volta che i dati sono stati ingeriti dai sensori dell'IoT, archiviati e utilizzati dalla sua applicazione primaria, ci si aspetta che un ecosistema software secondario ricco e in evoluzione si sviluppi per fornire analisi analitiche avanzate, esposizione dell'ecosistema partner all' intuizione e applicazioni innovative dell' ecosistema partner.

Ciò è particolarmente vero nei settori verticali (come produzione, trasporti, sanità, energia) in cui le soluzioni basate sull'IoT spesso implicano la collaborazione tra gli ecosistemi partner. È probabile che questi ecosistemi di applicazione dell'Internet degli oggetti producano il massimo valore a lungo termine.

Anche la spesa per servizi crescerà a un ritmo più rapido rispetto all'investimento complessivo nell'IoT, con un tasso di crescita del 15%, e sarà quasi uguale a quella per l'hardware entro la fine del periodo di previsione.

Entro il 2021, oltre la metà della spesa per i progetti IoT sarà destinata al software e ai servizi. Il software crea la base su cui possono essere realizzate le applicazioni e i casi d'uso dell'internet degli oggetti". Tuttavia, sono i servizi che aiutano a riunire tutti gli elementi tecnologici per creare una soluzione completa che andrà a beneficio delle organizzazioni e le aiuterà a ottenere un tempo di valutazione più rapido.

La spesa del manifatturiero

Le industrie che si prevede spenderanno di più per le tecnologie IoT nel 2018 sono il settore manifatturiero (189 miliardi di dollari), trasporti (85 miliardi di dollari) e i servizi di pubblica utilità (73 miliardi di dollari). La spesa per tra i produttori si concentrerà in larga misura sugli strumenti a sostegno delle operazioni di fabbricazione e della gestione degli attivi di produzione.

Nel settore dei trasporti, due terzi delle spese IoT andranno al monitoraggio delle merci, seguito dalla gestione della flotta. E la spesa per nel settore dei servizi di pubblica utilità sarà dominata dalle reti intelligenti per l'elettricità, il gas e l'acqua.

L’IoT raggiungerà pesantemente il mercato dei consumatori. Nel 2018 la spesa degli utenti finali ammonterà a 62 miliardi di dollari, il che la rende il quarto segmento industriale più importante, secondo Idc. I principali casi di utilizzo saranno legati alla casa intelligente, tra cui domotica, sicurezza ed elettrodomestici intelligenti. Gli smart appliance registreranno una forte crescita della spesa nel quinquennio di previsione e contribuiranno a fare del mercato consumer il segmento industriale in più rapida crescita, con un Cagr complessivo del 21%.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here