Interwoven aggiunge strumenti d’integrazione dei contenuti alla propria suite

La società ha integrato il software Venetica VeniceBridge nella propria suite TeamSite, estendendo il proprio raggio d’azione nell’enterprise content management.

Interwoven sta cambiando la propria posizione verso l'enterprise content management, tramite una partnership con Venetica, che realizza software per la condivisione dei contenuti tra applicazioni aziendali. Interwoven ha integrato il software Venetica VeniceBridge nella propria suite TeamSite, commercializzata come Content Provider per TeamSite, un modulo che costerà ai clienti da 50mila a 100mila dollari, secondo i termini di licenza.

Con lo strumento di content integration, gli utenti TeamSite potranno copiare documenti da diverse applicazioni nel repository di TeamSite dove potranno essere gestiti, arricchiti con metadati e utilizzati da altre applicazioni. Inoltre, il content integration tool, è anche una strada a due vie: esso fornisce agli utenti di TeamSite la possibilità di controllare i documenti, modificarli e ricontrollarli nel repository dell'applicazione creata. Poiché il mercato del content management sta spostando il focus da Web centrico a enterprise content management, le società come Interwoven si trovano dinnanzi a una dura competizione con i document management e i workflow vendor come Documentum che ha ampliato i propri prodotti con capacità di content management via Web. Venetica ha già siglato partnership simili con vendor di portali e Crm, che hanno inserito in un unico package le soluzioni Venetica e i propri software, ma questo è il primo accordo con un vendor di content management.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here